Pronto soccorso di Borgo Roma rifugio per senza tetto su Striscia la Notizia

Le immagini del popolare programma di Canale 5 mostrano persone che mangiano, dormono e fumano dove non dovrebbe essere consentito

Chissà se tra le segnalazioni che hanno mosso l'inviato di Striscia la Notizia Moreno Morello c'è anche quella di un nostro lettore, che quasi un mese fa aveva evidenziato il problema, denunciato anche dal programma di Canale 5 con il servizio andato in onda ieri, 1 marzo.

La situazione problematica si verifica di notte nel pronto soccorso dell'ospedale di Borgo Roma, dove trova rifugio un numero sempre maggiore di uomini e donne senza fissa dimora. C'è chi mangia, chi si addormenta su una sedia e chi ne occupa due o tre sdraiandosi per dormire senza scarpe. Le poltrone più comode vengono contese e anche la tenuta dei bagni è messa a dura prova. 

L'altro problema denunciato nel servizio di Moreno Morello si verifica nella zona del pronto soccorso dove arrivano le ambulanze. Zona in cui non si potrebbe fumare, ma dove invece fumano tutti, anche chi lavora nel pronto soccorso. 

"In quest'ultimo periodo c'è stato un incremento di persone che accedono in maniera poco idonea e poco igienica ai pronti soccorsi - ha ammesso il direttore Francesco Cobello al microfono di Striscia la Notizia - Rammento però che la situazione igienica è tenuta costantemente sotto controllo".

Potrebbe interessarti

  • Problemi di ricezione con il digitale terrestre? Ecco "Help Interferenze"

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

I più letti della settimana

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • A una settimana dallo scontro con uno scooter, si è spento Alvise Trincanato

  • Cosa fare a Verona e in provincia nel weekend del 13 e 14 luglio

  • Acqua negata a due ciclisti e il caso spopola sui social e sulla stampa

  • Aggressione con arma bianca a Verona: una persona in codice rosso

  • Violento scontro tra auto e moto: in codice rosso un uomo di 45 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento