menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Borghetto

Borghetto

Borghetto, una cassaforte ad armadio piena di fucili recuperata dal Mincio

L'ha vista un pescatore che ha chiamato la polizia municipale di Valeggio. Il recupero è stato affidato ai vigili del fuoco e sul caso indagano i carabinieri

Una cassaforte ad armadio piena di fucili. Questo è lo strano ritrovamento capitato agli uomini della polizia municipale di Valeggio. I vigili erano stati allertati da un pescatore che aveva visto questo strano oggetto fuoriuscire dal fiume Mincio vicino alla diga di Borghetto.

Il recupero della pesante cassaforte e di ciò che conteneva è stato raccontato dal comandante della municipale di Valeggio Giovanni Tratta a L'Arena. Gli agenti della municipale hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno portato fuori dall'acqua del fiume questo armadio blindato alto circa 1 metro e 70 e dal peso di un quintale abbondante. Una manovra quindi non semplice.

Sono poi intervenuti i carabinieri che hanno scoperto il nome del proprietario delle armi, una persona che vive a Bigarello, nel mantovano. Quasi sicuramente una banda di ladri ha fatto visita a questa persona, hanno portato via la cassaforte e una volta aperta l'hanno buttata nel fiume a Borghetto, quindi dopo aver percorso circa 30 chilometri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento