rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Boom della Cassa integrazione, allarme

Castellani di Cisl: "No volont di intervento dal mondo politico"

Cassa integrazione in crescita esponenziale. Questo è quello che è venuto fuori dall’analisi dei dati statistici dell’Inps.

È risultato infatti che la Cassa integrazione ordinaria dei primi 2 mesi del 2008 era stata di 78.234 ore, nei primi 2 mesi del 2009 di 238.053 e nei primi 2 mesi di quest’anno 753.813. Peggiori e più preoccupanti sono i dati della Cassa integrazione speciale: dalle 64.312 ore dei primi due mesi del 2009 si è arrivati alle 3.539.198 ore dei primi due mesi di quest’anno. Se poi rapportiamo ad anno intero i dati della cassa integrazione speciale risulta che in tutto il 2008 sono state autorizzate 185.297 ore, nel 2009 si è passato a 2.774.898 ore per arrivare alle 3.539.198 ore dei primi due mesi del 2010. Nei primi due mesi di quest’anno abbiamo perciò ampiamente raggiunto e superato il numero complessivo delle ore autorizzate nell’intero anno 2009. Un’ulteriore conferma della preoccupante situazione del mondo del lavoro, che riflette la crisi economica in atto.

“Come già preannunciato dal sindacato Cisl, l’onda lunga della crisi si fa e si farà sentire ancora per parecchio tempo e proprio i mesi futuri si preannunciano come i più pesanti sul fronte occupazionale –ha dichiarato il segretario provinciale di Cisl Verona Massimo Castellani- mentre non si intravvedono sul fronte politico i segnali di una chiara volontà di intervenire sulle cause del problema”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom della Cassa integrazione, allarme

VeronaSera è in caricamento