Bollini rosa agli ospedali, in Veneto sono 35 e in provincia di Verona sono 5

L'assessore alla sanità della Regione Luca Coletto: "Questi ospedali d'eccellenza anche al femminile non solo sono tanti, ma sono anche suddivisi in tutte le province"

I bollini rosa per gli ospedali di Verona

Per il biennio 2018-2019, sono cinque gli ospedali veronesi premiati da Onda, osservatorio nazionale sulla salute della donna. Sulla base di una scala da uno a tre, l'osservatorio ha riconosciuto ben 12 bollini rosa alle strutture scaligere. Tre bollini sono stati conferiti all'ospedale di Borgo Trento, altri tre a quello di Borgo Roma. A questi si aggiungono i tre bollini rosa per il Mater Salutis di Legnago, i due per il Fracastoro di San Bonifacio e il bollino rosa per l'Orlandi di Bussolengo.

Menzione speciale, inoltre, per l'ospedale di Borgo Roma che ha al suo interno un percorso diagnostico terapeutico nell'ambito della cardiologia al femminile.

I bollini rosa sono il riconoscimento che Onda attribuisce agli ospedali attenti alla salute femminile e che si distinguono per l'offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne.

E se dalla provincia di Verona ci si allarga alla Regione Veneto, si scopre che sono stati 35 gli ospedali veneti premiati con uno o più bollini rosa.

Un motivo d'orgoglio, ma anche il segno tangibile di un progresso costante, una fantastica crescita progressiva, ottenuti grazie alla programmazione sanitaria che ha messo la donna e le sue particolari esigenze al centro delle politiche di salute - ha commentato l'assessore regionale alla sanità Luca Coletto - Questi ospedali d'eccellenza anche al femminile non solo sono tanti, ma sono anche suddivisi in tutte le province venete, il che dimostra come la qualità delle cure e l'attenzione alle donne sia diffusa su tutto il territorio e non solo nei grandi centri.

Riconoscimenti che inorgogliscono anche il presidente del Veneto Luca Zaia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Significa davvero che si è fatto, e si continuerà a fare, un gran lavoro, caratterizzato da attenzione umana ai problemi di salute della donna e da capacità scientifiche e professionali messe al suo servizio - ha detto Zaia - Dedico questo riconoscimento a tutte le donne venete e agli operatori e operatrici sanitarie che si occupano di loro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Coronavirus: tre i nuovi casi positivi in Veneto e due i morti, un decesso è a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento