rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Covid: in Veneto e a Verona calano attuali positivi e ricoveri in area medica, crescono intensive e decessi

Dopo il fine settimana netto calo dei nuovi tamponi positivi, ma prosegue purtroppo la crescita delle vittime: in 24 ore sono 17 i morti in Veneto, dei quali 2 nella provincia scaligera

Sono 6.188 i casi di tampone positivo in più rispetto a ieri rilevati in tutto il territorio regionale del Veneto. Un dato dimezzato rispetto a quelli cui si è oramai abituati, frutto probabilmente dell'effetto "weekend". Nella singola provincia di Verona sono 1.273. È quanto si apprende dal bollettino Covid di oggi, lunedì 24 gennaio.

Report Covid Veneto 24 gennaio 2022-2

Report Covid Veneto 24 gennaio 2022

Cala ad ogni modo anche il dato dei soggetti attualmente positivi, passando dagli oltre 288 mila di ieri agli odierni 283.494 sul piano regionale, mentre a Verona e provincia si è passati dai 61.761 di ieri ai 59.834 attuali positivi odierni. A crescere è però purtroppo ancora il numero delle vittime: in Veneto sono saliti a quota 12.955 i morti totali da inizio pandemia, vale a dire ben 17 in più nelle ultime 24 ore. La provincia di Verona, che resta la più colpita del Veneto, conta oggi 2.831 morti, ovvero 2 in più rispetto a ieri.

Per quel che riguarda i ricoveri ospedalieri, anche oggi si registra un calo complessivo nei reparti Covid sul piano regionale. In area medica scendono a quota 1.440 i pazienti, vale a dire 30 in meno rispetto a domenica, mentre al contrario crescono però di 6 unità i pazienti Covid curati in terapia intensiva che salgono così a 165.

Scarica il report Covid Veneto 24 gennaio 2022

Anche per quanto concerne la situazione negli ospedali veronesi si registra un calo complessivo, ma contestualmente una lieve crescita nei reparti di terapia intensiva. Ad oggi troviamo infatti 337 pazienti Covid in area medica, ovvero 10 in meno rispetto a ieri, mentre in terapia intensiva le persone ricoverate sono salite a quota 37, vale a dire 2 in più rispetto alle precedenti 24 ore. I pazienti Covid nel Veronese sono attualmente curati presso i due ospedali cittadini di Verona, Borgo Trento e Borgo Roma, quindi all'ospedale di Legnago, San Bonifacio, Villafranca di Verona, Marzana, Bussolengo, Bovolone, Negrar, Peschiera del Garda e al Centro riabilitativo veronese Srl.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: in Veneto e a Verona calano attuali positivi e ricoveri in area medica, crescono intensive e decessi

VeronaSera è in caricamento