menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, negoziante si trova bolletta da 10mila e 500 euro da pagare

Esercente cittadino aveva già saldato un conto da 3mila euro dopo che Agsm gli aveva tagliato la corrente a seguito di un errore di fatturazione. Ora l'incubo si ripete: potrà comunque pagare a rate

Una bolletta da infarto: 10mila e 500 euro da saldare ad Agsm. Brutta sorpresa, a dir poco, per un gestore di un negozio di Verona, che da novembre dello scorso anno si sente quasi "perseguitato" dall'azienda erogatrice di gas ed elettricità nel capoluogo scaligero. Gli sono arrivate infatti bollette da migliaia di euro. La prima, da cui sembra essere partito tutto, è di 3mila euro, riferita al trimestre luglio-settembre 2012 e contenente i conguagli per i consumi fatturati erroneamente da Agsm sulla base di una tariffa oraria che il misuratore non era ancora in grado di rilevare, quando, invece, al locale doveva essere applicata un prezzo unico indifferenziato per fascia di consumo. Secondo l'Arena, l'azienda di gestione del servizio era passata poi ai fatti, nonostante fosse partita la richiesta di chiarimenti e i successivi reclami: taglio alla corrente, locali al buio. A quel punto la prova di forza della multiutility veronese ha funzionato, come sempre. Il gestore ha deciso di saldare la cifra pur di continuare a lavorare.

Pochi giorni fa, però, un'altra busta gli è stata recapitata: pessime notizie, ancora da Agsm. La bolletta stavolta però ammonta a 10mila e 500 euro. Anche in questo caso si tratterebbe di un errore di Agsm Distribuzione, dovuto ad un problema informatico che non permetteva l'addebito degli importi dei servizi di rete sulle fatture precedenti. L'azienda però ha voluto mettere le cose bene in chiaro, fin da subito: la cifra riportata in bolletta è esatta e dovrà essere pagata, anche a rate. Agsm, insomma, non ammette deroghe o flessibilità. Soprattutto in tempi di crisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento