Cronaca

Torna a casa Gloria Cugulli, 64enne veronese rimasta bloccata in Nepal

Insieme a lei, non potevano uscire dal Paese asiatico anche la 25enne di Pianiga Alice Rizzo e ad un'altra ragazza del Veneziano. Con un aereo volano fino a Monaco, poi il rientro in Italia

Paolo Borchia

Dopo il ritorno dei cinque istruttori del Cai di Verona bloccati in Tagikistan, un altro lieto fine per tre cittadine venete che non potevano tornare in Italia a causa dell'emergenza coronavirus.

Per la chiusura dello spazio aereo del Nepal, la 64enne veronese Gloria Cugulli, insieme alla 25enne di Pianiga Alice Rizzo e ad un'altra ragazza del Veneziano, non era in grado di uscire dal Paese asiatico e quindi non poteva fare ritorno a casa. Ma la situazione sembra essersi risolta nel migliore dei modi, come spiegato dall'europarlamentare veronese Paolo Borchia: «Sono contento sia stato raggiunto l'obiettivo di far tornare a casa le tre donne per Pasqua. Il negoziato non è stato scontato, l'Italia non ha un ambasciata in Nepal e abbiamo lavorato in sinergia con il consolato generale di Calcutta e con l'ambasciata tedesca. Le tre donne sono in volo e arriveranno a Monaco di Baviera in serata e proseguiranno il viaggio con un volo per Roma».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a casa Gloria Cugulli, 64enne veronese rimasta bloccata in Nepal

VeronaSera è in caricamento