Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Porto San Pancrazio / Via Campo Marzo

Porto San Pancrazio. Scatta all'alba il blitz di Tosi e della Municipale contro i senzatetto

Alle sei del mattino del 21 dicembre il primo cittadino di Verona e gli agenti del comando di via del Pontiere sono entrati in un edificio abbandonato adiacente le ex officine ferroviarie

Questa mattina alle 6 gli agenti della Polizia municipale insieme al Sindaco Flavio Tosi sono entrati in un edificio abbandonato di Porto San Pancrazio, adiacente le ex officine ferroviarie. Nei locali, che si trovavano in stato fatiscente, sono stati rinvenuti materassi e brandine di fortuna, oltre a cibo e oggetti vari, a testimonianza che diverse persone - almeno una decina secondo i vigili - avevano trasformato lo stabile in veri e propri appartamenti. All’interno, al momento del blitz, non è stato trovato nessuno.

Gli ingressi di questi appartamenti improvvisati erano stati chiusi dagli "inquilini" con dei lucchetti, staccati dagli agenti con l'ausilio di un tronchesino. Il Sindaco e gli agenti hanno perlustrato l’intera zona, e sono entrati anche nella sale macchine delle ex officine ferroviarie, scoprendo il furto di tutti i fili di rame.
Analogamente a quanto fatto per l’area dell'ex Tiberghien, sarà ora predisposta un’ordinanza che imponga ai proprietari dell’edificio di adottare le misure tecniche idonee a rendere inaccessibile il sito e ad istituire un servizio di vigilanza privata che impedisca ulteriori occupazioni abusive che creano insicurezza nell’intero quartiere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto San Pancrazio. Scatta all'alba il blitz di Tosi e della Municipale contro i senzatetto

VeronaSera è in caricamento