Blitz dei carabinieri in una casa di Minerbe: due arresti per droga

Dopo aver notato un certo via vai di persone dall'abitazione, è scattato il controllo conclusosi con l'arresto di due cittadini marocchini e la segnalazione in Prefettura di altrettanti "clienti"

Era da qualche giorno che i carabinieri della stazione di Minerbe avevano notato un insolito via vai di persone, perlopiù ragazzi, che si recavano in una casa di via Trieste a Minerbe, per poi uscire poco dopo.

Sono quindi iniziati dei servizi in borghese di osservazione ed infine ieri, venerdì 21 luglio sul tardo pomeriggio, è scattato il blitz dei militari della locale stazione, i quali hanno infatti bloccato due "clienti" che erano da poco usciti dall'abitazione trovandoli in possesso di 1,3 grammi di cocaina e 1,6 grammi di hashish (i due giovani sono poi stati segnalati alla Prefettura).

Subito dopo è stata effettuata una perquisizione domiciliare presso l'abitazione di B.C., marocchino classe 1977 residente a Minerbe, con precedenti di polizia e H.A., marocchino classe 1997 anch'egli residente in paese. Entrambi sono stati tratti in arresto poiché nell'abitazione dei due uomini sono stati trovati 4 grammi di cocaina e 16 grammi di hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due magrebini sono quindi stati trattenuti presso le camere di sicurezza della compagnia di Legnago e questa mattina sono stati condotti al Tribunale di Verona dove il giudice ha convalidato gli arresti, disposto la presentazione quotidiana ai carabinieri di Minerbe per il più grande e rinviato il loro processo a novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

Torna su
VeronaSera è in caricamento