menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La caserma di Legnago

La caserma di Legnago

Blitz dei carabinieri in un edificio dismesso, trasformato in "hotel abusivo"

Sei persone sono state sorprese a dormire all'interno in condizioni di grande degrado e per tutti è scattata la denuncia a piede libero per per danneggiamento ed invasione di terreni ed edifici

Era diventato un "hotel per disperati", per coloro che abbandonano la propria terra per provare a sfuggire alla miseria, in cerca di una vita migliore, ed invece si ritrovano a vivere di elemosina, in edifici dismessi. 

I carabinieri di Legnago, coordinati dal capitano Lucio De Angelis, coadiuvati dai colleghi della Compagnia intervento operativo (Cio) di Mestre, hanno fatto un blitz nell'unico sopravvissuto degli stabilimenti dell'industria Montecatini, il cosiddetto "Paraboloide", diventanto appunto il rifugio di fortuna di molti disperati arrivati a Legnago. Le operazioni sono scattate alle 6.30 circa del mattino in via Mantova e quando i militari sono penetrati all'interno, hanno sorpreso sei abusivi che dormivano in tenda, su materassi di recupero, accerchiati dal degrado. A riscaldare quelle sei persone c'era solamente una piccola stufa. Si trattava di cinque uomini di età compresa tra i 28 e i 46 anni, tre dei quali con alle spalle precedenti per reati contro il patrimonio, e la figlia 18enne di uno di loro. 
Tutti quanti alla fine sono stati fotosegnalati e denunciati a piede libero per per danneggiamento ed invasione di terreni ed edifici. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento