Blitz dei carabinieri nella casa degli spacciatori: quattro persone in manette

L'operazione dei militari dell'Arma si è svolta in piena notte a Porto di Legnago all'interno di un'abitazione dove si trovavano quattro cittadini marocchini di età compresa fra i 19 ed i 43 anni

Un’operazione antidroga si è svolta la scorsa notte da parte dei carabinieri della Stazione di Legnago. I militari dell’Arma, intorno alle ore 3 di notte, hanno fatto irruzione in un appartamento di Porto di Legnago occupato da quattro marocchini di età compresa fra i 43 ed i 19 anni e, nel corso di un’accurata perquisizione, hanno trovato, nascosti in vari punti della casa, 100 grammi di hashish (un panetto da 50 grammi e 9 pezzi già divisi), 10 grammi di cocaina suddivisa in confezioni da un grammo ed un bilancino di precisione.

I quattro soggetti sono stati quindi tutti arrestati in flagranza e portati in carcere a Montorio. Per loro l’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Stamattina in carcere il giudice del tribunale di Verona ha convalidato l’arresto. Una campionatura della cocaina e dell’hashish è già stata portata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale dei carabinieri di Verona per la determinazione dei principi attivi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento