Droga nelle scuole. Controllo della polizia municipale all'alberghiero Berti

A richiederlo è stato il preside. I vigili sono entrati anche con i cani nelle aule e nei bagni, trovando qualche studente in possesso di sostanze stupefacenti

La linea che il prefetto di Verona Salvatore Mulas vorrebbe adottare non è quella dei controlli all'interno delle scuole. Lo ha ribadito anche ad un recente vertice in Prefettura. Ma è una teoria che ancora deve essere messa in pratica. Continuano infatti i controlli antidroga delle forze dell'ordine nelle scuole veronesi. L'ultimo blitz, raccontato da L'Arena, è avvenuto all'istituto alberghiero Berti, in zona Chievo, e ha richiederlo è stato proprio il preside Antonio Benedetti. La polizia municipale con i cani antidroga ha controllato nelle aule e nei bagni e alcuni studenti sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti.

Quella del preside Benedetti non è stata l'unica richiesta. Anche altri dirigenti scolastici hanno concordato con le forze dell'ordine dei controlli per contrastare un fenomeno che per l'Ufficio scolastico provinciale riguarda un terzo degli studenti veronesi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E anche la politica ha provato ad affrontare il problema, con la proposta forte per le prossime amministrative della lista elettorale Csu Veneta: candidare solo uomini e donne che non fanno uso di stupefacenti, certificandolo attraverso analisi antidroga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Coronavirus: boom di contagiati in Veneto, fra cui pochi veronesi

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento