Bivacchi e rifiuti all'ex mercato ortofrutticolo: area sgomberata dalla polizia

Nella medesima area già alcuni giorni fa erano state identificate circa trenta persone, in prevalenza provenienti dal Nord Africa, le quali sono solite dormire all'aperto in pessime condizioni igieniche

Una decina di giacigli, cinque rottami di biciclette e altri rifiuti sono stati trovati stamattina nelle gallerie mercatali in viale del Lavoro dalla polizia municipale e Amia, intervenute per bonificare l’area divenuta luogo di bivacco e degrado. Nella stessa zona le pattuglie del Comando erano intervenute anche nei giorni scorsi, identificando circa trenta cittadini stranieri, molti dei quali provenienti dal Nord Africa, che dormono all'aperto in pessime condizioni igieniche.

sgombero mercato ortofrutticolo

Inoltre, questa mattina, la polizia Municipale è intervenuta anche al mercato rionale del venerdì di Corso Porta Nuova, dove un rappresentante della Confcommercio ha segnalato una situazione di potenziale pericolo dovuta alla pista ciclabile. La corsia dedicata ai ciclisti è situata fra i banchi e i veicoli parcheggiati degli ambulanti, una contiguità che potrebbe causare pericolo sia per le biciclette sia gli ambulanti che devono caricare e scaricare la merce dal proprio furgone.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

  • La donna non cede al ricatto e lui pubblica sui social le sue immagini "hot"

Torna su
VeronaSera è in caricamento