Bambino operato a Peschiera, un botto illegale gli è esploso in mano

Il piccolo di 10 anni stava giocando con i suoi amici in un parco a Cologne, nel bresciano. Il gruppetto ha trovato un petardo inesploso e probabilmente difettoso e lo ha riacceso

Il botto illegale "cipolla" (Fermo immagine video Youtube)

Un bambino di 10 anni è stato operato alla mano destra ieri, 2 gennaio, all'ospedale di Peschiera del Garda e in serata è stato dichiarato fuori pericolo. Il piccolo, insieme ai suoi amici, aveva raccolto un botto inesploso a Capodanno e lo ha riaccesso. Il petardo gli è esploso in mano, amputandola, mentre un suo coetaneo ha riportato ferite più lievi al viso.

L'episodio, raccontato da BresciaToday, è avvenuto nel Parco Verziere di Cologne, nel bresciano, e sul luogo sono stati svolti i sopralluoghi dei carabinieri che indagano sul caso. In quel parco i due bambini di 10 anni stavano giocando a pallone con gli amici finché non hanno trovato il petardo inesploso. L'ordigno era uno di quelli illegali che in gergo si chiama "cipolla". Prima di accendelo, i bimbi hanno fatto esplodere altri botto. Poi è stata volta della "cipolla" che è esplosa in mano al bambino, forse a causa della miccia difettosa o per una perdita di polvere da sparo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bimbo che ha perso la mano non è mai svenuto e ha subito gridato dal dolore, attirando l'attenzione anche dei passanti. Intorno alle 16.30 di ieri sono stati chiamati i soccorsi. Il bambino ferito più gravemente è stato portato prima nell'ospedale bresciano Giovanni XXIII e poi a Peschiera. Il suo amico ferito al volto è riuscito a tornare a casa e poi i genitori lo hanno accompagnato al più vicino pronto soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Innamorata di un ragazzo, genitori non approvano e la tengono chiusa in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento