Sola in casa, bambina di 7 anni cade dal terrazzo. Ricoverata in ospedale

La bimba abita con la madre in un appartamento al secondo piano di un condominio di Via Rimini, a Verona. Il suo volo è stato di circa otto metri. È ricoverata in terapia intensiva, ma non è in pericolo di vita

Palazzi di Via Rimini, a Verona. La strada dove è avvenuta la caduta (Foto Gmaps)

Ieri mattina, 29 luglio, poco prima delle 11.30, una bambina di sette anni ha rischiato di morire cadendo dal terrazzo dell'abitazione in cui vive insieme alla mamma. La bimba abita in un appartamento al secondo piano di un condominio di Via Rimini, a Verona, ed il suo volo è stato di circa otto metri. I soccorritori del 118 l'hanno trasportata all'ospedale di Borgo Trento, dove si trova ricoverata in terapia intensiva e con le gambe fratturate. Le sue condizioni sono gravi, ma la sua vita non sarebbe in pericolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi sono stati chiamati dalle studentesse di medicina che vivono al primo piano dello stesso palazzo. Nessuno ha visto la dinamica del fatto. Le ragazze hanno sentito prima un urlo e poi i lamenti della piccola, come hanno successivamente raccontato ad Enrico Santi de L'Arena. Le studentesse si sono affacciate alla finestra ed hanno visto la bambina sul prato del condomio. La bimba non aveva perso conoscenza, perdeva solo del sangue dalla bocca e chiedeva di sua madre. Le ragazze hanno subito cercato di starle vicino e di consolarla, in attesa dei soccorsi.
I primi a giungere sul posto sono stati i poliziotti della squadra Volanti, che si trovavano nelle vicinanze. Anche loro hanno consolato la bambina e poi sono saliti sull'appartamento per cercare di capire cosa fosse successo. Nella casa non c'era nessuno. La madre della bambina era uscita, probabilmente per delle rapide commissioni e aveva lasciato la figlia da sola in casa. La donna, poi rintracciata, ora rischia una denuncia per abbandono di minore. La piccola, invece, è stata portata in ospedale dal personale medico, giunto sul posto con un'ambulanza ed un'automedica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • Si è spento il veronese Alberto Bauli, re del Pandoro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento