Cronaca Borgo Trento / Via IV Novembre

Dall'evasione alla droga, passando per il riciclaggio: il bilancio della Guardia di Finanza di Verona

I Baschi Verdi scaligeri hanno tirato le somme del loro 2014, che li ha visti scendere in campo con oltre 1.400 pattuglie impiegando più di 3.500 militari

Il piano d’azione attuato dalla Guardia di Finanza di Verona nel 2014 è stato incentrato sulla mission di polizia economico-finanziaria, che fa del Corpo un unicum nel panorama delle Forze di polizia europee.
L’azione dei Finanzieri del Comando Provinciale di Verona ha inciso, in un’ottica di trasversalità, su numerosi settori d’intervento: recupero dell’evasione e dell’elusione fiscale, lotta alle frodi fiscali e al sommerso d’azienda e di lavoro, illecito utilizzo di fondi pubblici, contrasto del riciclaggio e dei fenomeni di inquinamento dell’economia, tutela del mercato dei capitali, dei beni e dei servizi, contrasto dei traffici illeciti.

Nell’ambito delle principali attività svolte a contrasto dell’evasione fiscale e del sommerso, sono state concluse: 70 indagini di polizia giudiziaria nel contrasto all’evasione e alle frodi fiscali, 359 verifiche ai fini delle imposte dirette, i.v.a. ed altri tributi, 320 controlli fiscali e 5.884 controlli strumentali e su strada.
In tale contesto, i reati tributari scoperti sono stati 219 e le persone denunciate all’Autorità Giudiziaria sono state 228, di cui 1 in stato di arresto.
Ammontano a 57 milioni di euro le proposte di sequestro preventivo o confisca per equivalente per reati tributari, mentre il valore dei beni patrimoniali sequestrati è di oltre 7,4 milioni di euro.
Sempre nel settore dell’evasione fiscale sono stati scoperti 12 casi di evasione fiscale internazionale, 48 casi di frodi IVA e 105 evasori totali. Inoltre, il 47% dei controlli in materia di scontrini e ricevute fiscali sono risultati irregolari.
Nel comparto del sommerso da lavoro sono stati individuati 193 lavoratori completamente “in nero” e 433 irregolari, impiegati da 120 datori di lavoro.

In materia di controllo sulla Spesa Pubblica e contrasto reati contro la Pubblica Amministrazione, la Guardia di Finanza di Verona ha eseguito:

  • 49 indagini contro le frodi al bilancio dell’Unione Europea, scoprendo indebite percezioni per oltre 990 mila euro, denunciando 9 persone responsabili e sequestrando beni per circa 166 mila euro;
  • 19 indagini contro le frodi agli incentivi nazionali, scoprendo indebite percezioni per circa 44 milioni di euro, denunciando 17 persone responsabili e sequestrando beni per circa 10 mila euro;
  • 12 indagini nel comparto della spesa previdenziale, accertando una frode per oltre 820 mila euro, denunciando 11 persone responsabili;
  • 53 interventi nel settore della spesa sanitaria, accertando frodi per 2.345 euro;
  • 26 interventi nell’ambito dei reati contro la pubblica amministrazione, che hanno portato alla denuncia di 40 responsabili dei quali 5 sono stati arrestati;
  • 220 controlli sulle prestazioni sociali agevolate e ticket sanitari, dei quali 142 sono risultati irregolari, consentendo di accertare frodi per oltre 70 mila euro.

Sul fronte della lotta al contrabbando nel settore doganale le fiamme gialle di Verona hanno eseguito 128 interventi, riscontrando 127 violazioni, denunciando 5 soggetti responsabili e sequestrando oltre 180 kg. di tabacchi lavorati esteri e 28 automezzi .
Nel settore delle accise sono stati eseguiti 65 controlli che hanno permesso di sequestrare oltre 30 mila kg di prodotti energetici.
180 gli interventi a contrasto al gioco illegale che hanno portato all’individuazione di 25 responsabili per violazioni ed irregolarità di varia natura.

Nell’ambito del contrasto al riciclaggio sono state sviluppate 44 indagini che hanno portato alla denuncia di 17 responsabili.
Sempre nel 2014, le Fiamme Gialle di Verona hanno approfondito 477 segnalazioni di operazioni sospette ed eseguito complessivamente 5 tra ispezioni e controlli antiriciclaggio per verificare il rispetto degli obblighi di identificazione e verifica della clientela, archiviazione dei dati e segnalazioni dei casi anomali.
Per quanto riguarda i controlli valutari la Guardia di Finanza ha intercettato contanti e titoli illecitamente trasportati per oltre 630 mila euro, contestando 47 violazioni.

Nell’ambito dell’attività a contrasto dei reati bancari, societari e fallimentari sono stati eseguiti 18 interventi, denunciate complessivamente 42 persone e sottoposti a sequestro oltre 520 mila euro.
Sul fronte del contrasto all’economia criminale sono stati conclusi 27 accertamenti nei confronti di soggetti riconducibili alla criminalità organizzata e sono state avanzate proposte di sequestro di beni per oltre 1.500.000 euro, mentre il valore dei beni sequestrati ammonta ad oltre 900 mila euro.

Altro importante settore d’intervento per le Fiamme Gialle di Verona è stato quello del contrasto al mercato del falso, della tutela del “Made in Italy” e della sicurezza prodotti: oltre 210 mila articoli contraffatti e pericolosi, per un valore di oltre 2 milioni di euro, sono stati sottoposti a sequestro nel corso di 214 interventi che hanno portato alla denuncia alla competente Autorità Giudiziaria di 137 responsabili.

Nel settore del contrasto al traffico e allo spaccio di stupefacenti i controlli e le indagini hanno permesso di sequestrare oltre 62 kg di stupefacenti (hashish/marijuana oltre 50 kg., cocaina oltre 5 kg. e circa 7 kg di eroina) con la denuncia di 99 soggetti, di cui 51, tra spacciatori e narcotrafficanti, tratti in arresto.

Il costante controllo economico del territorio ed il servizio di pubblica utilità 117 ha visto impegnate nell’anno 2014 nell’ambito della provincia veronese oltre 1.400 pattuglie con l’impiego di oltre 3.500 militari.
La presenza alla sede dei “Baschi Verdi” ha contribuito a garantire in concorso con le altre forze di polizia la sicurezza e l’ordine pubblico nell’ambito della provincia.
La Guardia di Finanza, quale polizia economica finanziaria, è a presidio della legalità e a tutela degli operatori economici che lavorano rispettando le regole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'evasione alla droga, passando per il riciclaggio: il bilancio della Guardia di Finanza di Verona

VeronaSera è in caricamento