"Bilancio gonfiato, Miozzi ha deluso"

Lo dice il consigliere Vincenzo DArienzo. Replica di Marcolini: "Non vero"

"Bilancio gonfiato, Miozzi ha deluso"
”La musica è sempre la stessa. Miozzi sta deludento le aspettative. D’altra parte i nomi sono quelli, non ci si poteva aspettare grandi proclami, neache durante la crisi economica”. Attacco duro da parte del gruppo consiliare del Pd, l’offensiva è guidata da Vincenzo D’Arienzo.

“Dalla Provincia ci si aspetterebbe un ruolo di mediatore tra la Regione e i singoli Comuni, ma questo primo bilancio di Miozzi non promette bene: evasivo, entrate ‘sovrastimate’, uscite dubbie, elemosine varie. Manterranno pochi degli impegni presi, mancano i numeri. Per esempio, è assurdo prevedere un aumento del 3,4% sull’Rcauto quando nel biennio precedente si è perso l’8,3%”.

“Per l’approvazione daremo battaglia -fa sapere il consigliere Clara Scapin- il biancio non affronta la crisi: in città e in provincia quasi il 42% dei lavoratori è in cassa integrazione, di cui 40mila sono i cassaintegrati a zero ore. Anche per l’agricoltura non si fa nulla. Le piccole aziende stanno chiudendo, non basta voltarsi dall’altra parte. Anche per l’ambiente non si farà nulla”.

“Sono tutte insinuazioni, siamo stati fin troppo prudenti- è la replica dell’assessore al Bilancio Stefano Marcolini- siamo stati attenti alle difficoltà finanziarie, ponendo la nostra attenzione agli interventi strutturali e alla viabilità. L’accento è stato posto anche sulla ristrutturazione delle scuole e sul sociale. Abbiamo ottenuto un accordo con Unicredit: saranno stanziati 100milioni di credito a tasso agevolato per l’acquisto della prima casa: stiamo investendo sui cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

Torna su
VeronaSera è in caricamento