menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri di Oppeano - Immagine generica

Carabinieri di Oppeano - Immagine generica

Il bidet si rompe e lo ferisce: trovato morto dissanguato nella sua casa

Il corpo del 74enne è stato trovato nella giornata di domenica, nella sua abitazione di Isola Rizza, dopo che la sua vicina di casa si era allarmata sentendo il rubinetto del bagno che continuava ad andare

Un incidente domestico si è tramutato in tragedia nella notte tra sabato e domenica, quando un uomo di 74 anni ha perso la vita nella propria abitazione. 

Il tutto è avvenuto nella sua casa di via Casalandri, a Isola Rizza, dove l'anziano abitava da solo dopo essere rimasto vedovo. Seconda quanto raccontato da TgVerona, il 74enne si sarebbe alzato nel corso della notte per andare in bagno, ma quando si è appoggiato al bidet questo si sarebbe rotto ed un pezzo di ceramica lo avrebbe ferito ad un gamba, causando una forte emorragia, che non sarebbe riuscito a fermare. 
L'uomo sarebbe morto nel tentativo di bloccare la fuori uscita di sangue ed il corpo è stato trovato in casa il giorno dopo. Infatti, sentendo l'acqua aperta di un rubinetto, una vicina ha avvisato i parenti ed i vigili del fuoco, che lo hanno trovato disteso sul pavimento del soggiorno senza vita. 
Sul posto anche i carabinieri di Oppeano per gli accertamenti del caso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento