menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Biciclette in stazione rimosse dai vigili: i proprietari possono riprederle

Diciotto mezzi, apparsi in disuso ma in discrete condizioni, sono stati rimossi dalla Polizia Municipale, ma chi volesse rivendicarne la proprietà può recarsi all'ufficio denunce di via del Pontiere

Diciotto biciclette sono state rimosse questa mattina, 7 novembre, dalla Polizia municipale durante un servizio specifico effettuato nella zona della stazione ferroviaria di Porta Nuova e del terminal bus di piazzale XXV Aprile. Le bici, apparentemente in disuso anche se in discrete condizioni di manutenzione, erano parcheggiate sulla pista ciclabile e sui marciapiedi, legate a pali della segnaletica e ad altri manufatti stradali.
Le biciclette rimosse sono state trasportate presso un magazzino della Polizia municipale e sono a disposizione dei proprietari, che potranno rientrarne in possesso presentandosi all'ufficio denunce di via del Pontiere, dimostrando la relativa proprietà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento