menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Case Agec di via Spagnolo. Benini: "Situazione indegna di una città moderna"

Il consigliere comunale PD ha denunciato il degrado di alcune soluzioni abitative popolari. "Molti problemi si potrebbero risolvere con una spesa minima"

Nello scorso mese di febbraio, il consigliere comunale PD Federico Benini aveva già denunciato i lavori lasciati a metà per la riqualificazione delle case Ater di via Zancle. Ora le sue sollecitazioni si concentrano sulle case di Agec di via Spagnolo, in zona San Massimo. Benini ha depositato un'interrogazione per richiedere interventi urgenti di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Una situazione di trascuratezza e abbandono intollerabili - la definisce Benini - La cosa peggiore è che molte delle problematiche sono risolvibili con pochissima spesa. Le celle di areazione esterne, ad esempio, sono chiuse male, e questo fa in modo che i colombi che riescono ad entrare rimangano intrappolati nelle bocche di lupo tra le cucine e i bagni degli appartamenti, attirando vermi, zecche e mosche cavalline attorno ai loro cadaveri. Più in generale sono urgenti interventi sugli infissi e sulle grondaie il cui stato non consente un soggiorno dignitoso e salubre. Non si è ancora provveduto ad installare le valvole sui caloriferi che pure sono obbligo di legge. La sala condominiale è ancora inagibile, costringendo i condomini, molti dei quali con problemi di deambulazione, a recarsi in sede centrale dell’Agec per le assemblee condominiali.

case-agec-via-spagnolo-5-2

Benini ricorda che già due anni fa, a livello di terza circoscrizione, il PD si era occupato dello stabile per ottenere una passerella tra l'ingresso e l'atrio che permettesse ai disabili di superare i gradini dell'ingresso.

È incredibile - conclude il consigliere - ritrovare ad anni di distanza la stessa incapacità di ascoltare le più elementari esigenze. È incredibile che non risulti ancora nessun intervento per sanare situazioni abitative che non sono degne di una città moderna. Per questo chiedo all'amministrazione di prendere atto delle condizioni di vita cui sono costretti questi veronesi e ad Agec di provvedere al più presto a sanarle.

case-agec-via-spagnolo-3-2

case-agec-via-spagnolo-4-2

case-agec-via-spagnolo-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento