Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via Antonio Pacinotti

Un bazar della droga nascosto in casa: 31enne arrestato dai carabinieri

Grazie alla collaborazione con l'Unità Cinofila di Torreglia, nell'abitazione di Grezzana sono stati trovati hashish, marijuana, eroina, cocaina, denaro, bilancini e il materiale necessario al confezionamento dello stupefacente

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Alcuni giorni fa i carabinieri della stazione di Grezzana stavano svolgendo uno dei consueti servizi di controllo del territorio, quando hanno notato uno strano viavai di giovani nella zona del parco di via Pacinotti. 
Riconosciuti alcuni di questi come consumatori di sostanze stupefacenti, i militari hanno deciso di svolgere alcuni appostamenti, che li avrebbero portati a scoprire che molte delle persone che passeggiavano nel verde dell'area pubblica, avvicinavano un 31enne veronese domiciliato in paese. Ipotizzando quindi che ci fosse un motivo ben preciso per questo andirivieni di persone che passavano a salutare l'uomo, all'alba di venerdì è scattata la perquisizione nell'abitazione del 31enne e i carabinieri, con l’aiuto di un'unità del Nucleo Cinofili di Torreglia, una femmina di pastore tedesco di nome Corina, hanno così rinvenuto e sequestrato: 215 grammi di eroina, 5 di cocaina, 13 di hashish, 14 di marijuana, 2 bilancini, il materiale utile al confezionamento della droga e 3245 euro un contanti.
La quantità dello stupefacente rinvenuto, ma soprattutto le diverse tipologie, fanno ritenere all'Arma che l'uomo avesse messo in piedi una fiorente attività di spaccio: arrestato, è stato poi trasferito nel carcere di Montorio, dopo la convalida del Gip del Tribunale di Verona avvenuta sabato mattina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un bazar della droga nascosto in casa: 31enne arrestato dai carabinieri

VeronaSera è in caricamento