menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il barista non gli dà più da bere e chiama il 112, ma viene arrestato

Quando la pattuglia è arrivata al locale di via Gaspare del Carretto, a Verona, si sarebbe trovata davanti al richiedente in evidente stato di ebbrezza, che dopo un primo scambio di battute avrebbe aggredito i carabinieri

Il barista, ritenendolo già ubriaco, non voleva più servirgli da bere, così ha chiamato il 112 per chiedere l'intervento dei carabinieri, ma alla fine è stato lui a finire in manette. È quanto avvenuto nella notte tra domenica e lunedì, con un 29enne originario della Bosnia Erzegovina come protagonista. 

Una pattuglia è accorsa al Bar Nuovo di via Gaspare del Carretto dopo aver ricevuto la telefonata, trovando l'uomo in evidente stato di ebbrezza. Secondo quanto riportato dall'Arma, il 29enne barcollava ed era piuttosto irascibile, al punto che alla richiesta di mostrare i documenti, avrebbe iniziato ad inveire verbalmente contro i militari, invitandoli ad identificare altre persone. Lo straniero prò non avrebbe saputo fornire alcun documento valido alle forze dell'ordine, che allora lo avrebbero condotto in caserma per l'identificazione e qual punto sarebbe esplosa la rabbia dell'uomo. 
I carabinieri infatti hanno riferito che il 29enne avrebbe preso a calci e pugni due operanti e l'auto di servizio, pur di provare a scappare. Con non poche difficoltà quindi sarebbero finalmente riusciti a bloccarlo e a condurlo negli uffici, in stato di arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento di mezzo militare. 
Nella mattinata di lunedì l'uomo si è poi presentato in udienza fornendo una versione diversa rispetto a quella delle forze dell'ordine, sostenendo di essere stato picchiato. Il giudice in ogni caso ha convalidato l'arresto e disposto la custodia cautelare in carcere, in attesa del processo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento