Cronaca Centro storico

Serviva alcolici a minori di 16 anni: un genitore lo denuncia

Dopo che il figlio era stato ricoverato per intossicazione etilica, un veronese aveva chiesto accertamenti alla polizia. I controlli degli agenti in borghese hanno fatto scattare il provvedimento

Che l'alcolismo sia un problema per i giovani ormai è un dato di fatto, specialmente in Veneto. Anche a Verona sono sempre numerosi gli incidenti causati dagli eccessi del sabato sera. Eppure il caso emerso oggi non mancherà di far discutere. Un barista è stato infatti segnalato all’autorità giudiziaria per aver somministrato bevande alcoliche a giovani con meno di 16 anni e, in generale, per non essersi accertato dell’età dei suoi clienti. Il fatto è avvenuto all’interno di un noto esercizio pubblico nel centro storico di Verona, frequentato da centinaia di giovani e giovanissimi, soprattutto nei fine settimana. 

LA SEGNALAZIONE - A richiedere l’intervento è stato un genitore in seguito al ricovero, avvenuto qualche settimana fa, del figlio intossicato dalla quantità di alcol ingerita. Il genitore aveva scritto una lettera al comandante della polizia municipale per segnalare l’accaduto, trasmettendo anche il certificato medico del figlio, che riportava la diagnosi di esotossicosi alcolica. La Polizia municipale aveva perciò avviato specifici controlli in zona, per capire le dinamiche di frequentazione e consumo e, proprio nello scorso fine settimana, la segnalazione è stata confermata dagli agenti in borghese dei reparti di polizia amministrativa e territoriale. Durante il controllo gli agenti hanno raccolto informazioni e dettagli da molti giovani presenti, alcuni dei quali sentiti formalmente come testimoni alla presenza dei genitori. Il barista rischia fino ad un anno di arresto, pena prevista in caso di somministrazione di bevande alcooliche a minori dei sedici anni, con aumento della pena se dal fatto derivi la condizione di ubriachezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serviva alcolici a minori di 16 anni: un genitore lo denuncia

VeronaSera è in caricamento