Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Bardolino / Via Peschiera

Dramma nelle acque del lago di Garda: un uomo è morto annegato a Bardolino

Per un 67 enne è sopraggiunto un malore in acqua, poi la morte per annegamento in zona Cisano

Un terribile dramma si è consumato nelle acque del lago di Garda durante la giornata di sabato 7 agosto. Stando alle prime informazioni disponibili una persona è deceduta nel Comune di Bardolino, annegando nelle acque dinanzi alla spiaggia di Cisano. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri intervenuti sul posto, alle ore ore 17.50 circa nella zona del porto un uomo di 67 anni, mentre era intento a nuotare nelle acque del lago di Garda, avrebbe accusato un malore improvviso e sarebbe quindi poi annegato.

Gli stessi militari dell'Arma spiegano che alcuni testimoni presenti sul posto hanno recuperato il corpo dello sventurato 67 enne e lo hanno poi condotto a riva. Il personale sanitario prontamente intervenuto, dopo ripetuti tentativi di rianimazione, ha solamente potuto constatare il decesso dell'uomo avvenuto attorno alle ore 17.59 per «arresto cardiocircolatorio».

I carabinieri della stazione di Bardolino, intervenuti con il personale sanitario, dopo aver provveduto all’identificazione dell’uomo, hanno informato l’Autorità Giudiziaria di Verona che ha disposto la restituzione della salma ai familiari. Sul posto sono giunte anche un'automedica ed un'idroambulanza del Suem 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma nelle acque del lago di Garda: un uomo è morto annegato a Bardolino

VeronaSera è in caricamento