menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bardolino, vigili e assessori abilitati all'uso del defibrillatore: già 2 interventi

Mercoledì il primo cittadno De Beni ha consegnato gli attestati agli agenti e ai membri della Giunta che hanno seguito il corso per l'utilizzo del Dae: "Come sindaco e cittadino sono davvero orgoglioso di voi"

Ora tutti gli uomini della Polizia Locale di Bardolino, compreso il comandante Federico Bonfioli, sono in grado d’intervenire in caso d’arresto cardiaco in atto. Nella mattinata di mercoledì infatti, il sindaco Ivan De Beni ha consegnato in Municipio agli agenti i diplomi d’abilitazione all’utilizzo del defibrillatore.
E a dire il vero le lezioni svolte nel mese di gennaio hanno già dato i loro frutti: il 4 marzo infatti, l’agente Francesco Quinto ha salvato un'anziana del paese usando il Dae (Defibrillatore Automatico Esterno) presente in un’apposita teca posta sulla facciata esterna del palazzo comunale.
Al corso, oltre agli otto agenti di Polizia municipale, hanno partecipato anche lo stesso sindaco Ivan De Beni e gli assessori Lauro Sabaini e Fabio Sala. Quest’ultimo poco dopo aver ottenuto il brevetto era intervenuto a Calmasino, per soccorrere una persona con il Dae installato in Piazza Risorgimento.

Bardolino. Ivan De Beni + Fabio Debortoli. Consegna diploma Dae-2

A ricevere i diplomi, dalle mani del primo cittadino, dall’istruttore e presidente Ais di Verona Fabio Debortoli e dal presidente di “Cuore Bardolinese” Nicola Arietti, sono stati il comandante Federio Bonfioli e gli agenti Fabio Altafini, Iolanda Cannarile, Giovanni Ciccognani, Marta Panato, Francesco Quinto, Michela Trezza e Cristian Zerbato.

In particolare a Francesco Quinto il presidente di “Cuore Bardolinese”, associazione che si occupa anche della manutenzione dei 25 defibrillatori sparsi sul territorio comunale, ha donato un attestato in “riconoscimento alla tempestività e competenza nell’agire soccorrendo una persona in pericolo di vita”.

Come sindaco e cittadino di Bardolino sono davvero orgoglioso di voi”, ha sottolineato Ivan De Beni ringraziando la Polizia Locale per la disponibilità a servizio della collettività. 

Bardolino.Francesco Quinto con Ivan De Beni e Nicola Arietti-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento