rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Via Mantovana

Aprono il bar e servono i clienti al tavolo, i carabinieri glielo chiudono per cinque giorni

I militari spiegano che il locale avrebbe già violato le norme anti-Covid anche a gennaio

Già a fine gennaio di quest’anno, spiegano i carabieri, sarebbero stati sanzionati dai militari della sezione radiomobile della compagnia carabinieri di Verona per non aver ottemperato alle prescrizioni imposte dalla normativa contro la diffusione di Covid-19. Così per i gestori di nazionalità cinese di un esercizio pubblico situato in via Mantovana a Verona, è scattata ieri una nuova sanzione con la chiusura del locale per cinque giorni.

Il provvedimento, secondo ciò che riportano i militari dell'Arma in una nota, è stato deciso all’esito di un nuovo intervento dei carabinieri avvenuto nel pomeriggio di sabato 27 marzo, quando i militari riferiscono di aver trovato «alcuni avventori seduti comodamente nel plateatico a consumare bevande». Le violazioni contestate riguardano la somministrazione di bevande e alimenti in modalità differente dall’asporto che in zona rossa è l'unica ammessa oltre al servizio delivery.

carabinieri bar verona

Carabinieri a Verona

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprono il bar e servono i clienti al tavolo, i carabinieri glielo chiudono per cinque giorni

VeronaSera è in caricamento