menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgominata una banda che truffava anziani: in manette quattro persone

I carabinieri della compagnia di Peschiera hanno messo fine all'attività di un gruppo di malviventi che convincevano le vittime che i loro materassi fossero ricchi di germi e batteri

Un'operazione della compagnia dei carabinieri di Peschiera del Garda, ha permesso di arrestare una banda di quattro persone che si sono rese protagoniste di svariate truffe nel nord Italia. I quattro, tutti pregiudicati, sono finiti in carcere con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata

IL METODO - I malviventi contattavano le vittime, i preferiti erano gli anziani, con lo scopo di effettuare alcune verifiche sui loro materassi e facendo credere loro che fossero ricchi di muffe e batteri, tali da provocare gravi malattie in grado di portare alla morte. I truffatori arrivavano anche ad intimidire i loro clienti con atteggiamenti aggressivi e violenti, così da costringerli ad acquistare i loro materassi ed anche il resto dell'arredamento della camera da letto a prezzi assurdi. Chiedevano infatti oltre 3000 euro per un materasso e anche 9000 euro per dei mobili dal valore di 600 euro. 

L'OPERAZIONE - Secondo quanto è stato accertato dagli inquirenti, i quattro avrebbero agito nelle province di Verona, Venezia, vicenza, Mantova, Trento, Bergamo, Lodi, Milano,Brescia, Padova, Bolzano e Pordenone. L'operazione ha portato al sequestro di 500 materassi e di un capannone il cui valore si aggira intorno ai 500.000 euro. 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento