menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgominata la "banda dell'abbraccio": foglio di via da Verona per quattro persone

Si tratta di due donne e due uomini nomadi, fermati dalla polizia davanti all'Ospedale di Borgo Trento

Furti e truffe ai danni di persone anziane sono anche a Verona purtroppo una piaga difficile da estirpare. Ci provano da sempre le forze dell'ordine e va in questa direzione il provvedimento preso dalla polizia di Stato la mattina di sabato 14 ottobre nei confronti di quattro nomadi, due donne e due uomini che sono risultati residenti a Milano.

La loro autovettura è stata fermata, durante un normale servizio di controllo del territorio, a breve distanza dall'Ospedale di Borgo Trento e, in seguito ad accurate verifiche, sono emersi tutti i precedenti dei soggetti fermati, in particolare per furti ai danni soprattutto di anziani.

Stando ai risultati degli accertamenti, la loro tecnica preferita era quella dell'abraccio: le vittime venivano avvicinate da una donna elegante che con una scusa le abbracciava e finiva poi col derubarli. Ad ogni modo, per i prossimi tre anni i soggetti in questione dovranno rivolgere le loro "affettuose attenzioni" altrove da Verona. Infatti, la Questura scaligera ha fatto sapere di aver prontamente emanato un foglio di via a carico di ciascuno dei quattro componenti della "banda dell'abbraccio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento