Boato nella notte, esplode un altro bancomat: banditi in fuga col denaro

Alcuni criminali a volto coperto hanno preso d'assalto l'istituto di credito Veneta Benaco Banca di Albarè nella notte tra lunedì e martedì. Sul posto i carabinieri, che hanno subito dato il via alle indagini

Un altro assalto ad un bancomat si è consumato nella notte tra lunedì e martedì nel Veronese. 
Intorno alle 3.15, ad Albarè di Costermano sul Garda, alcune persone a volto coperto hanno fatto esplodere lo sportello ATM dell'istituto di credito Veneta Benaco Banca. L'esplosione ha scardinato completamente il bancomat e danneggiato gli interni della banca: i malviventi sono così riusciti in pochi secondi ad appropriarsi di una cassetta contenente il denaro e a dileguarsi a piedi.
Nessun danno strutturale è stato però registrato e sul posto sono intervenuti i carabinieri di Caprino e Cavaione, oltre al S.I.S. di Verona per i rilievi tecnici. Da quantificare ancora il bottino. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va in fiera a gustarsi un risotto. Al ritorno non trova più due portiere

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 settembre 2019

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • Capelli neri, occhi marrone, Mister Italia 2019 è Rudy El Kholti ed è di Zevio

  • Forti temporali attesi sul Veneto e scatta ancora lo "stato di attenzione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento