Boato nella notte, esplode un altro bancomat: banditi in fuga col denaro

Alcuni criminali a volto coperto hanno preso d'assalto l'istituto di credito Veneta Benaco Banca di Albarè nella notte tra lunedì e martedì. Sul posto i carabinieri, che hanno subito dato il via alle indagini

Un altro assalto ad un bancomat si è consumato nella notte tra lunedì e martedì nel Veronese. 
Intorno alle 3.15, ad Albarè di Costermano sul Garda, alcune persone a volto coperto hanno fatto esplodere lo sportello ATM dell'istituto di credito Veneta Benaco Banca. L'esplosione ha scardinato completamente il bancomat e danneggiato gli interni della banca: i malviventi sono così riusciti in pochi secondi ad appropriarsi di una cassetta contenente il denaro e a dileguarsi a piedi.
Nessun danno strutturale è stato però registrato e sul posto sono intervenuti i carabinieri di Caprino e Cavaione, oltre al S.I.S. di Verona per i rilievi tecnici. Da quantificare ancora il bottino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Caso Balotelli, la Curva Sud dell'Hellas Verona risponde con ironia

Torna su
VeronaSera è in caricamento