Un altro colpo nella notte: assaltata la Banca Popolare a San Bonifacio

Qualche ora prima rispetto all'episodio della notte tra venerdì 11 e sabato 12 a Maccacari, quando erano circa le ore 1.45 veniva svaligiata anche la filiale della Banca Popolare di Verona con sede in Corso Venezia a San Bonifacio

Un altro colpo in banca, dopo quello a Maccacari nel Comune di Gazzo Veronese, sempre nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 dicembre. Tra i due episodi al momento non pare però sussistere alcun collegamento, ma sono in corso accertamenti anche in questa direzione. Questa volta siamo a San Bonifacio e l'Istituo di credito preso di mira dai banditi è quello della Banca Popolare di Verona con sede in Corso Venezia.

Erano circa le ore 1.45 di notte quando i malviventi sono entrati in azione, mentre si tratta ancora di capire il metodo utilizzato dagli ignoti banditi. Potrebbero aver fatto ricorso all'acetilene, un gas estremeamente infiammabile, oppure a un più tradizionale esplosivo per far saltare lo sportello del Bancomat.

Sono intervenuti sul posto i carabinieri della Compagnia di San Bonifacio, coadiuvati dagli specialisti della Sezione Investigazioni Scientifiche, mentre ancora resta da valutare l'entità del bottino che i ladri sono riusciti a sottrarre, facilitati peraltro nelle operazioni di fuga dall'abbondante presenza di nebbia durante la scorsa notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento