menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Inseguito dai carabinieri in pigiama e infradito. Bloccato 18enne veronese

L'inseguimento è avvenuto in territorio bresciano ed è terminato nel centro storico di Bagolino. Il giovane per scappare ha tentato anche un salto dall'altezza di circa 12 metri

Ha detto di avere 18 anni e di essere del veronese. Tutto il resto è materia di indagine per i carabinieri bresciani che lo hanno fermato ieri, 23 ottobre, dopo un inseguimento adrenalinico. Scene da film poliziesco, ha scritto la Redazione di BresciaToday, con un piccolo dettaglio quasi comico: l'inseguito, infatti, indossava pigiama e infradito.

L'inseguimento è cominciato sulla Provinciale 669 e si è concluso nel centro del comune bresciano di Bagolino. Il 18enne era alla guida di una Fiat Panda ed era diretto a Bagolino. Lungo la strada ha incrociato una pattuglia dei carabinieri che gli ha chiesto di fermarsi. Lui però non si è fermato, anzi ha cominciato a guidare a tutta velocità, rischiando più volte lo schianto. I militari dell'Arma si sono messi sulla sua scia, fino al parcheggio senza uscita di via San Giorgio a Bagolino. Lì, il ragazzo è sceso dall'auto e ha continuato la sua fuga, cercando la salvezza in un salto nel vuoto. Il giovane ha infatti scavalcato una recinzione ed è saltato, atterrando circa 12 metri più in basso nel giardino di un'abitazione. I carabinieri, vedendolo saltare, hanno subito chiamato il 118 temendo che il giovane si fosse ferito gravemente o peggio ancora che fosse morto.

La caduta pare sia stata attutita da alcuni alberi, tanto che il 18enne non solo si è rialzato ma ha anche continuato la fuga. I carabinieri sono però riusciti a bloccarlo. Alla fine, sia il fuggitivo che uno dei carabinieri sono stati trasportati in ospedale, ma le loro condizioni fisiche non destano preoccupazioni, nonostante i rischi vissuti durante l'inseguimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento