Bacanal, uova, farina e schiumogeni: task force di Amia al lavoro per ripulire

«Ringrazio i nostri operatori - ha commentato il presidente Bruno Tacchella - che con impegno e professionalità hanno fatto sì che la nostra città sia, anche in occasioni impegnative e importanti come queste, sempre pulita e ordinata»

Gli operatori di Amia al lavoro dopo il passaggio dei carri per la sfilata di carnevale a Verona

Farina e uova sono gli ingredienti immancabili non solo per preparare gli gnocchi, piatto tipico della tradizione veronese, ma anche del carnevale scaligero. Pure quest'anno i giovani si sono sfidati a colpi di farina, coriandoli e anche le temutissime bombolette schiumogene non sono mancate. Nonostante i ciclici divieti che ogni amministrazione pone tutti gli anni per limitare i danni, anche stavolta la "guerriglia urbana gnocchettara" si è svolta in piena regola.

A pulire tutto ci penseranno i mezzi e gli uomini di Amia, già entrati in azione poco dopo lo scorrere degli ultimi carri del 489° Bacanal del Gnoco, così come previsto dallo speciale piano operativo straordinario indetto per carnevale. La taskforce di Amia in occasione del carnevale si compone di ben dodici operatori muniti di soffiatori elettrici, undici spazzatrici dotate di sistemi di aspirazione e ugelli per umidifcare il terreno, una squadra di lavaggio composta da due operatori nei punti sensibili, altri  due operatori dedicati al servizio cavalli, ulteriori due operatori con vaschetta e compattatore, tre ispettori di zona, un meccanico ed infine il responsabile del servizi.

«Ringrazio i nostri operatori che con impegno e professionalità hanno fatto sì che la nostra città sia, anche in occasioni impegnative e importanti come queste, sempre pulita e ordinata – ha commentato il presidente di Amia Bruno Tacchella - Siamo riusciti a restituire in poche ore pulizia totale e decoro in tutte le zone interessate dalla manifestazione, grazie ad un vero e proprio piano di interventi straordinario, coordinato e organizzato nei minimi particolari».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Caso Balotelli, la Curva Sud dell'Hellas Verona risponde con ironia

Torna su
VeronaSera è in caricamento