Cronaca Porto San Pancrazio / Lungadige Galtarossa, 11

Famiglie facoltose derubate, nella casa della baby-sitter il bottino: le foto di gioielli, orologi e cimeli per la restituzione

Sono ancora senza proprietario alcuni gioielli, orologi ed anche mazzi di chiavi di abitazioni trovati dalla polizia nella casa della baby-sitter che lavorava a Verona

Contanti, Rolex, Cartier e numerosi gioielli preziosi: è questo il bottino rinvenuto dagli uomini della Squadra Mobile scaligera nell’abitazione di una baby-sitter 53 enne che gli stessi poliziotti ritengono essere «provento di una serie di furti che la donna avrebbe messo a segno dopo essersi guadagnata la fiducia delle facoltose famiglie presso cui prestava servizio». A seguito dell’attività di indagine condotta dalla Squadra Mobile scaligera, la questura veronese spiega in una nota che «sono stati rinvenuti nell’abitazione della donna - nei cui confronti lo scorso 19 agosto è stato disposto l’obbligo della presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria in attesa del processo - numerosi oggetti di valore, alcuni dei quali non sono ancora stati reclamati dai proprietari».

Rolex, contanti ed il "bullone di Bulgari": facoltose famiglie derubate, arrestata un'insospettabile baby-sitter

Chiunque riconoscesse questi oggetti come di sua proprietà, è pertanto invitato a rivolgersi alla Squadra Mobile della questura di Verona per la restituzione.

Le foto di orologi e gioielli

Foto 2 - N. 1 orologio marca “OMEGA” modello “SPEEDMASTER” con cassa in acciaio e cinturino in pelle nera avente numero seriale 55838012 (riportato sulla cassa);

Foto 2-9-19

Foto 5 - N. 1 anello modello “veretta”, verosimilmente in oro bianco con una serie di 8 diamanti;

Foto 5-2-4

Foto 6 - N. 1 anello modello “veretta”, verosimilmente in oro bianco con una serie di diamanti di colore nero lungo tutta la circonferenza dell’anello;

Foto 6-2-3

Foto 8 - N. 1 anello verosimilmente in oro bianco con incastonata una perla e due piccoli “brillanti”;

Foto 8-2-2

Foto 11 - N. 1 anello verosimilmente in oro bianco con incastonata una pietra rotonda del diametro di circa 4/5 mm di colore chiaro verosimilmente “diamante-brillante”;

Foto 11-2-2

Foto 15 - N. 1 fedina in oro giallo;

Foto 15-2-2

Mazzi di chiavi

N. 1 mazzo di chiavi composto da 4 chiavi con portachiavi-targhetta di plastica di colore blu, all’interno della quale sono riportati i nomi “Ste-Simo-Sabri”;

Chiavi Ste-Simo-Sabri-2

N. 1 mazzo di chiavi composto da 2 chiavi con portachiavi-targhetta di plastica di colore verde, all’interno della quale sono riportati i nomi “Nicola-Matteo”;

Chiavi Nicola Matteo-2

N. 1 mazzo di chiavi composto da 4 chiavi con portachiavi-targhetta di plastica di colore verde, all’interno della quale sono riportati i nomi “Nicola-Martina”;

Chiavi Nicola Martina-2

N. 1 mazzo di chiavi composto da 5 chiavi con portachiavi piccolo in acciaio dalla forma cilindrica;

Chiavi 1-2

N. 1 mazzo di chiavi composto da 5 chiavi con portachiavi-targhetta di plastica di colore rosa, all’interno della quale sono riportati i nomi “Pietro-Paola”.

Chiavi Pietro Paola-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglie facoltose derubate, nella casa della baby-sitter il bottino: le foto di gioielli, orologi e cimeli per la restituzione

VeronaSera è in caricamento