rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Aveva ingoiato 105 ovuli di cocaina, quattro in manette

Le fiamme gialle hanno sequestrato un chilo di coca arrestato quattro persone. Uno di loro ha ammesso di avere ingoiato ben 105 ovuli di droga

La Guardia di Finanza di Verona ha sequestrato un chilo di cocaina e arrestato quattro persone. Si tratta di una banda italo-dominicana, sbarcata alla Malpensa e bloccata a a Reggio Emilia.

Gli arrestati sono Giuseppe Ossino, nato in Germania nel 1971 e residente a Casamicciola Terme (Napoli), la sua convivente di origine dominicana, Sugeiry Jimenez Garcia, 23 anni, il padre della donna, Pedro Pablo Garcia Pena (49) ed Ermenegildo Esposito.

Quest'ultimo ha ammesso di avere ingoiato ben 105 ovuli di cocaina che sono stati recuperati dopo il ricovero all'ospedale "Santa Maria Nuova" di Reggio Emilia. I tre uomini sono stati accompagnati al carcere della città emiliana, mentre la donna è stata rinchiusa a Modena. La droga sul mercato dello spaccio avrebbe fruttato 200mila euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva ingoiato 105 ovuli di cocaina, quattro in manette

VeronaSera è in caricamento