Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Villafranca di Verona / Strada la Rizza

Un autovelox scompare senza motivo ma il mistero viene risolto dal sindaco

Nel mese di maggio sono state posate cinque colonnine all'interno del comune di Villafranca, ma di quella posizionata al centro di La Rizza se ne sono perse le tracce

L'alone di mistero che circondava la scomparsa dell'autovelox collocato in centro a Rizza è stato risolto dal sindaco Mario Faccioli.

Durante il mese di maggio erano state posizionate nel comune cinque colonnine per misurare la velocità dei veicoli in transito, in particolare uno di essi era stato collocato in centro a Rizza e da qualche giorno era scomparso. 

"Prima delle elezioni è stato installato l´autovelox che è misteriosamente sparito di recente". È l'interrogazione che Stefano Predomo ha portato all'assemblea consiliare di lunedì sera. "L´autovelox è stato rimosso e sarà riposizionato. Era stato installato su una porzione di terreno che credevamo di proprietà comunale e invece è privata. Il proprietario non lo vuole e cercheremo un´altra area per ricollocarlo". Questa la risposta del sindaco Faccioli che pone così fine alla questione. 

Le altre colonnine sono state installate in via Porta, la strada che va dagli impianti sportivi a Dossi; in via Calatafimi, in prossimità del ponte per le piscine comunali; all´ingresso di Villafranca in via dei Colli e uno sulla strada della Levà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un autovelox scompare senza motivo ma il mistero viene risolto dal sindaco

VeronaSera è in caricamento