Cronaca Centro storico / Via Giuseppe Garibaldi

Auto straniere a Verona: una sessantina di veicoli responsabili di 2700 violazioni

Il numero di sanzioni per ogni mezzo è compreso tra le 20 e le 230 e dal comando di via del Pontiere fanno sapere che naturalmente nessuna di queste è stata pagata

Proseguono le attività della Polizia municipale per individuare i conducenti responsabili di comportamenti irregolari o pericolosi commessi alla guida di veicoli immatricolati all'estero.
Sono una sessantina i veicoli individuati, responsabili di circa 2.700 violazioni commesse nell'ultimo anno, con posizioni piuttosto differenziate: da 20 a 230 le violazioni accertate per ciascun veicolo per velocità eccessiva, ingressi in zona a traffico limitato, transito su corsie bus, sosta irregolare.

Non è solo l'eccessiva quantità di comportamenti irregolari, collezionati nel tempo, a dimostrare la convinzione “d'impunità” dei proprietari di questi veicoli, ma anche il fatto che nessuna delle violazioni rilevate per divieto di sosta sia mai stata pagata, nonostante il conducente abbia certamente trovato il relativo preavviso sotto il tergicristallo, lasciato dagli agenti o dagli accertatori Amt.
Sono state 11 le auto fermate nelle scorse settimane durante i controlli della Polizia municipale, resi molto più efficaci grazie alla creazione di una “lista nera” di veicoli ricercati, caricata all'interno dei palmari in dotazione agli agenti. Complessivamente sono 784 le violazioni di cui sono chiamati a rispondere i conducenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto straniere a Verona: una sessantina di veicoli responsabili di 2700 violazioni

VeronaSera è in caricamento