Cronaca San Giovanni Lupatoto

Va in un centro commerciale di Bolzano con l'auto sequestrata e finisce in carcere

Sono stati i carabinieri di San Giovanni Lupatoto ad eseguire l'ordine di carcerazione emesso il 6 maggio, nei confronti di un cittadino marocchino che frequentava le vie del paese

Sulla sua testa pendeva un ordine di carcerazione emesso lo scorso 6 maggio e nel pomeriggio di martedì è stato arrestato dai carabinieri di San Giovanni Lupatoto. 
Si tratta di un cittadino marocchino classe 1975, pregiudicato e senza fissa dimora, che frequentava le vie del centro lupatotino e che dovrà espiare 8 mesi di reclusione per il reato di violazione dei sigilli: nel 2017 infatti aveva pensato di usare la sua auto, sottoposta a fermo amministrativo, per andare a fare un giro al centro commerciale di Egna, in provincia di Bolzano.
I carabinieri locali però, controllando i veicoli lì parcheggiati, avevano rilevato il provvedimento che gravava sul mezzo e notato che erano stati completamente rimossi i sigilli.
Così mercoledì, una volta concluse le formalità di rito, lo straniero è stato condotto nel carcere di Trento. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in un centro commerciale di Bolzano con l'auto sequestrata e finisce in carcere

VeronaSera è in caricamento