Auto a fuoco nella notte a Verona: trovato cadavere carbonizzato al suo interno

L'incendio del veicolo si è verificato attorno alla mezzanotte in via del Pestrino

Vigili del fuoco e polizia di Stato

Un macabro ritrovamento è avvenuto durante la notte tra venerdì 26 e sabato 27 giugno a Verona. Secondo quanto si apprende, i vigili del fuoco sono stati allertati intorno a mezzanotte e mezza per gestire l'incendio di un'autovettura che bruciava in via del Pestrino. I pompieri sono intervenuti inizialmente con due mezzi, ma una volta domate le fiamme, all'interno del veicolo è stata trovata una persona carbonizzata. 

È di un uomo 42enne il cadavere ritrovato carbonizzato in un'auto al Pestrino

Sono stati a quel punto fatti intervenire anche gli agenti della polizia di Stato e il Suem 118 con un'automedica, tutti allertati all'incirca verso l'una di notte. Gli stessi vigili del fuoco hanno quindi portato sul luogo dell'episodio anche il proprio funzionario di guardia e, soprattutto, i membri della squadra Niat, vale a dire il Nucleo investigativo antincendi territoriale. Restano al momento ancora da chiarire le cause scatenanti il rogo dell'automobile, così come non è stata finora resa nota l'identità della persona morta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

Torna su
VeronaSera è in caricamento