Finestrini rotti e cofani alzati. Raid su una decina di auto parcheggiate

I danneggiamenti potrebbero essere stati degli atti di vandalismo oppure dei tentativi di furto e sono avvenuti nel parcheggio di Via XXIV Maggio, a Legnago

(Foto Facebook - Legnago Futura)

Probabilmente sono entrati in azione nella notte tra venerdì e sabato, 19 e 20 giugno, i ladri o i vandali che hanno danneggiato una decina di auto nel parcheggio di Via XXIV Maggio, a Legnago.

Sono stati rotti alcuni finestrini dei veicoli in sosta, per puro vandalismo oppure per permettere ai malviventi di raziare qualche oggetto di valore lasciato in macchina dai proprietari. E ad alcune auto è stato aperto anche il cofano, forse per portar via qualche parte meccanica da usare come ricambio. 

Ad accorgersi dei danneggiamenti sono stati i proprietari stessi delle vetture ed anche altri cittadini che nel mattino di sabato hanno parcheggiato la loro auto nel luogo in cui era avvenuto il raid. 

Per indagare sul fatto, sono stati chiamati i carabinieri.

E l'evento è stato anche oggetto di polemica politica. Sulla pagina Facebook di Legnago Futura è stato pubblicato un collage di foto delle auto vandalizzate, oltre ad una critica rivolta all'amministrazione comunale, la quale aveva promesso ai legnaghesi maggiore sicurezza. «Slogan e nulla più - si legge sulla pagina di Legnago Futura - Non è semplice passare dai facili slogan politici alla soluzione dei problemi».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Tamponi a studenti e personale scolastico: ecco l'app per le prenotazioni

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento