Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Lungadige Antonio Galtarossa

Autisti bigliettai: dal 22 giugno il nuovo servizio di biglietteria a bordo dei bus urbani

Al via la sperimentazione che trasforma gli autisti degli autobus urbani in bigliettai. Il ticket costerà 2 euro e varrà per una sola corsa

Al via dal 22 giugno il servizio di biglietteria a bordo degli autobus urbani affidato agli autisti nella tripla veste di conducenti, bigliettai e verificatori. Nonostante le proteste e lo sciopero del 27 maggio, la sperimentazione inizierà, anche se con una settimana di ritardo rispetto al previsto. Il costo del biglietto a bordo sarà di 2 euro e varrà solo per una corsa, a differenza di quelli acquistati presso i rivenditori che costano 1,30 euro e durano 90 minuti. Anche il prezzo dei biglietti acquistati dalla macchinette a bordo verrà portato a 2 euro, mentre ora costano 1,50.

Martedì 9 giugno, il direttore di Atv Stefano Zaninelli ha nuovamente incontrato i sindacati per discutere della questione. A detta di Zaninelli si è ormai arrivati a un accordo. Come riporta L'Arena, il direttore di Atv ha voluto puntualizzare che "sulle linee extraurbane questa possibilità di fare il biglietto a bordo con l'autista è già in vigore e non ha creato problemi". Tuttavia, non tutti gli utilizzatori dei bus extraurbani sono d'accordo con questa affermazione, in particolare coloro che viaggiano sulle linee che collegano la città al lago; molto spesso, si generano ritardi perchè gli autisti sono costretti a emettere biglietti per decine e decine di turisti stranieri che raramente acquistano il ticket a terra. Chissà se lo stesso avverrà con sulle linee urbane.

Sempre Zaninelli ha poi illustrato come verrà redistribuito il costo del biglietto a bordo: "Va anche tenuto presente che dei 2 euro del biglietto, 80 centesimi restano all'autista. Significa un possibile guadagno di 3-400 euro al mese. Per quanto riguarda poi i dati sui portoghesi, calcoliamo che viaggi senza biglietto tra il 6 e l'8%, che significa 2-3 milioni di perdita l'anno. Con il nuovo sistema contiamo di ridurre l'evasione di almeno il 50%".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autisti bigliettai: dal 22 giugno il nuovo servizio di biglietteria a bordo dei bus urbani

VeronaSera è in caricamento