Autisti Atv aggrediti, Forza Nuova sugli autobus: "Risposta all'insicurezza"

Luca Castellini: "Un messaggio a chi dovrebbe garantire l'incolumità di chi lavora e invece è assente". Intanto, le indagini dei carabinieri pare siano giunte all'identificazione della baby gang che aveva aggredito due autisti

Dopo la seconda aggressione in meno di un mese ad un autista di autobus Atv della linea 144 Verona-Legnago, la sezione veronese di Forza Nuova aveva annunciato una risposta per aumentare la sicurezza sui mezzi pubblici. Ieri, 14 marzo, alcuni militanti sono saliti su alcuni bus della linea 144 fino al capolinea.

Nessuna ronda violenta, nessun tentativo di fare i giustizieri della notte - ha fatto sapere Luca Castellini di Forza Nuova - ma al contempo un chiaro messaggio rivolto a chi dovrebbe garantire sicurezza e risulta da molto, troppo tempo, latitante. La nostra azione vuole essere un deterrente per chi crede di poter spadroneggiare secondo logiche probabilmente tribali. La nostra presenza sugli autobus si ripeterà ancora nei prossimi giorni e su varie tratte di viaggio diverse. La sicurezza non va demandata a chi non ha leggi per farla rispettare, ma va portata avanti da noi singoli cittadini che subiamo l'insicurezza direttamente sulla nostra pelle.

Eppure, il sistema criticato da Forza Nuova pare sia comunque giunto ad un risultato perché pare che siano stati identificati i cinque ragazzi stranieri che avrebbero aggredito, in due diverse occasioni, due autisti, uno dei quali è finito all'ospedale con il naso rotto. Le due aggressioni si sono verificate a Bovolone e proprio i carabinieri della locale stazione avrebbero stretto il cerchio attorno ai cinque ragazzini che potrebbero essere presto denunciati per violenza e interruzione di pubblico servizio in concorso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Quaterna fortunata messa a segno in provincia: vinti oltre 50 mila euro

Torna su
VeronaSera è in caricamento