Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

Autista bresciano parcheggia l'auto usando il pass disabili intestato a un morto

Un "furbetto" in piena regola, il guidatore bresciano che nella mattina di ieri venerdì 11 dicembre ha parcheggiato la sua automobile in uno spazio riservato ai disabili, esponendo sì un contrassegno apposito, ma tuttavia intestato ad una persona deceduta

Un automobilista bresciano ha parcheggiato l’auto esponendo un permesso intestato ad una persona deceduta, pur di utilizzare uno stallo riservato. È accaduto ieri mattina in via Venti Settembre, a Veronetta, dove il vigile di quartiere, dopo i controlli tramite centrale operativa del capoluogo lombardo, ha scoperto che l’intestatario del permesso era deceduto quattro mesi fa.

L’agente ha perciò chiesto l’invio di un carro attrezzi e fatto rimuovere il veicolo. Il proprietario ieri pomeriggio è andato a recuperare il veicolo e si è visto notificare i due verbali di violazione, una al divieto di sosta con rimozione e l’altro relativo l'ordinanza sindacale per l'abuso nell'utilizzo del pass intestato a persona deceduta. Il pass è stato sequestrato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autista bresciano parcheggia l'auto usando il pass disabili intestato a un morto

VeronaSera è in caricamento