menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Era un'autista d'ambulanza il centauro morto a Este in un incidente stradale

Si chiamava Pier Loris Costantini e lavorava al Pronto Soccorso del "Fracastoro" di San Bonifacio. Da poco era ritornato a vivere a Minerbe per assistere la madre

Pier Loris Costantini, 64 anni, è questo il nome del centauro veronese deceduto ieri sulle strade di Este in sella al suo Ktm Duke in seguito ad un violentissimo scontro frontale con un Opel Vivaro. 

L'incidente è avvenuto quando l'uomo si è trovato davanti il furgone mentre svoltava a sinistra dopo essere uscito dal sottopasso. Scaraventato sull'asfalto Costantini è morto sul colpo. Inutili i tentativi di rianimarlo messi in atto dai medici del 118 di Este. Sul posto per effettuare i rilievi del caso, sono stati chiamati i carabinieri di Solesino, che hanno dovuto bloccare la viabilità di via Roma per più di due ore. Sequestrati i due mezzi coinvolti.

Originario di Minerbe, era molto conosciuto a Cologna, dove per molti anni aveva abitato in via Benini. 15 anni fa il trasferimento nel quartiere Serenissima e recentemente il ritorno a Minerbe per assistere la madre malata. 

Diplomatosi alle magistrali, aveva insegnato per qualche tempo, capendo infine che non era quella la sua strada. Partecipò così ad un concorso per entrare nell'Azienda sanitaria e fu assunto alla portineria dell'ospedale di Cologna, nel periodo in cui la struttura lavorava a pieno regime. Dieci anni fa il trasferimento al "Fracastoro" di San Bonifacio, dove era stato impiegato al Pronto soccorso, con il ruolo di autista di ambulanza. I colleghi lo ricordano come una persona disponibile, aperta al dialogo e puntigliosa nel suo lavoro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento