Cronaca Autostrada A4

Dall'Audi Gialla alla Bmw nera? Proseguono le indagini da parte delle forze dell'ordine

Nessuna certezza al momento, ma i sentori in merito sono molti e la suggestione davvero forte. I banditi che a bordo di una Bmw nera la scorsa notte si sono dati alla fuga nei pressi di Sommacampagna, potrebbero essere gli stessi della famigerata Audi gialla

Dall'Audi gialla alla Bmw nera, la suggestione è forte ma ancora nulla di certo è possibile affermare in merito. Dopo l'inseguimento con la polizia sul filo dei 200 km orari, ancora una volta tre soggetti armati hanno fatto perdere le loro tracce. Quella andata in scena sull'autostrada A4, nei pressi di Sommacampagna, potrebbe essere l'ennesima sfida lanciata alle forze dell'ordine dalla banda straniera della ex-Audi Rs4 gialla.

Questa volta si tratta di un'auto Bmw nera come la "cugina" Audi sempre tedesca e molto potente, serie 535 D, rubata a Padova lo scorso novembre. A bordo si trovavano appunto sempre tre uomini. Non appena il conducente ha visto che la polizia gli era appresso, ha accelerato all'improvviso e dopo aver spento i fari si è lanciato in una folle corsa sul filo dei 200-230 km/h. Dopo un paio di chilometri ha accostato sul ciglio della carreggiata e i banditi si sono dati alla fuga nei campi.

Ora la domanda cui le forze dell'ordine stanno provando a rispondere è se si tratti o meno della stessa banda dell'Audi Rs4 gialla. Gli investigatori per il momento non si sbilanciano troppo, anche se la suggestione resta molto forte, se non altro per le analogie dal punto di vista operativo. Come riferito da Ansa.it, da questo punto di vista al momento si attendono ancora gli esiti degli accertamenti della polizia scientifica. Sono state raccolte le impronte sull'auto e sulle armi, e recuperati reperti biologici che saranno analizzati e comparati con analoghe tracce repertate dal Ris sull'Audi gialla data alla fiamme nelle campagne del trevigiano, a Fonte, il 26 gennaio scorso. Dati importanti potrebbero celarsi nel navigatore satellitare della Bmw.

Tra i frames in mano agli investigatori ce n'è uno ricavato dalla telecamera di sicurezza di un distributore di carburante sulla strada "Gardesana". Si vede un uomo camuffato con un passamontagna che fa gasolio ad una Bmw berlina scura, del tutto simile a quella della notte scorsa. La targa sarebbe diversa, ma è comune che i malviventi le cambino spesso, per rendere più difficile l'identificazione della vettura. Gli investigatori stanno valutando le analogie tra questa vettura ed una Bmw scura intercettata il 4 febbraio scorso dai Carabinieri a Desio, vicino a Monza. Si trattava però di un modello diverso, una station wagon. Anche in quel caso gli occupanti avevano fatto perdere le loro tracce dopo un lungo inseguimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Audi Gialla alla Bmw nera? Proseguono le indagini da parte delle forze dell'ordine

VeronaSera è in caricamento