menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atv: "La situazione al terminal di Porta Nuova verso la normalità"

Commenta così il vicepresidente di Atv Costantino Turrini il secondo giorno di operatività della nuova stazione dei bus: "Però è un dato di fatto che la ristrettezza"

Servizio più fluido, ritardi degli autobus sensibilmente ridotti e utenti più sereni dopo il secondo giorno di operatività del nuovo bus terminal di Porta Nuova, snodo cruciale per questo avvio del servizio invernale dei mezzi pubblici.

“Superato l’impatto sicuramente critico del primo giorno, in cui tanto i nostri autisti quanto gli utenti si sono trovati ad affrontare la completa rivoluzione della viabilità e delle corsie sul piazzale della Stazione, oggi la situazione si è già orientata verso la normalità” commenta il vicepresidente di ATV Costantino Turrini.

“In particolare, per la rete extraurbana, che presenta le maggiori difficoltà, questa mattina tutte le corse provenienti dalla provincia erano già arrivate alle 7.50, con un quarto d’ora di anticipo rispetto a ieri. Anche tra l’utenza, una volta compresa la nuova disposizione delle corsie di partenze, è sparito l’affanno dovuto all’incertezza ed il flusso è stato regolare.”

“In collaborazione con il Comune e la polizia municipale alla quale va un particolare ringraziamento per la collaborazione fornita, stiamo ora studiando una serie di possibili modifiche da attuare nei prossimi giorni, che dovrebbero ulteriormente snellire i tempi di carico/scarico dei passeggeri e la movimentazione degli autobus”.

“Di certo però – conclude il vicepresidente di ATV – è un dato di fatto che la ristrettezza dell’area che ci è stata messa a disposizione per il terminal ed il fatto di aver dovuto spostare le corsie di partenza dell’extraurbano ai margini del piazzale, in un raggio di oltre 500 metri dalla stazione, penalizza non poco la qualità del servizio che possiamo offrire alla clientela. Una situazione che non dipende certo da ATV, ma con la quale i nostri utenti dovranno comunque convivere per i prossimi due anni. Da parte nostra, stiamo mettendo in atto tutti i correttivi possibili per limitare i disagi: nei prossimi giorni la situazione migliorerà ulteriormente”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento