rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Pressione ospedali in Veneto si «affievolisce», Zaia: «Riaprono le attività specialistiche»

L'annuncio del governatore del Veneto Luca Zaia che firmerà oggi i provvedimenti: «Da lunedì 1 febbraio riprendono quindi le attività di specialistica ambulatoriale a 30 e 60 giorni»

«Stante l'affievolirsi della pressione - dovuta ai ricoveri per Covid-19 - sui nostri ospedali, oggi firmeremo i provvedimenti per la riapertura in Veneto delle attività specialistiche (anche in libera professione) sospese a novembre per l'emergenza». Ad affermarlo questa mattina, mercoledì 27 gennaio, è lo stesso governatore del Veneto Luca Zaia in una breve nota.

Il presidente della Regione Veneto prosegue: «Da lunedì 1 febbraio riprendono quindi le attività di specialistica ambulatoriale a 30 e 60 giorni (quelle urgenti non erano mai state interrotte), e anche l'intra moenia». Zaia infine conclude con un monito: «Dovremo affrontare subito la questione della riprogrammazione delle agende, però memori di quanto successo ad aprile stiamo già lavorandoci, soprattutto sull'incremento del personale dei Cup».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pressione ospedali in Veneto si «affievolisce», Zaia: «Riaprono le attività specialistiche»

VeronaSera è in caricamento