Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Attività rumorose in città, entra in vigore il nuovo Regolamento comunale

Il Consiglio comunale ha approvato le nuove norme, con l'obiettivo di puntare ad una semplificazione amministrativa ma soprattutto ad andare incontro alle esigenze e ai suggerimenti dei cittadini

Garantire il riposo dei bambini nelle scuole, dalle 13.30 alle 15.30, e agevolare le associazioni che vogliono utilizzare le sale musicali del Comune.
Questi i principali obiettivi delle nuove norme inserite nel Regolamento comunale per la disciplina delle attività rumorose, già in vigore, approvate dal Consiglio comunale lo scorso 11 gennaio, recependo l’emendamento di alcuni consiglieri.

La manutenzione delle aree verdi pubbliche potrà essere effettuata, infatti, dalle 7 alle 19.30, tranne negli spazi che si trovano nel raggio di 100 metri dagli edifici scolastici, nei quali dovrà essere rispettato il silenzio del pomeriggio. Ulteriori novità riguardano i professionisti del settore edilizio, per i quali sono state meglio definite le tipologie di intervento per l’isolamento acustico dei nuovi edifici, e i pubblici esercizi che riproducono musica, per i quali è stato posto il divieto di ancorare in maniera rigida alla struttura casse acustiche se nello stesso immobile o in altri confinanti vi sono abitazioni o attività con permanenza di persone.
Un aggiornamento, come sottolineato dall’assessore all’Ambiente, che punta ad una semplificazione amministrativa ma soprattutto ad andare incontro alle esigenze e ai suggerimenti dei cittadini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività rumorose in città, entra in vigore il nuovo Regolamento comunale

VeronaSera è in caricamento