rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca San Michele / Via San Michele

Sesso con la nipote di 14 anni ripreso col telefonino, nonno in carcere

L'uomo, un pensionato di 65 anni, avrebbe ammesso tutto e per questo è rimasto rinchiuso a Montorio. Ignari i genitori della vittima

Avrebbe ammesso di aver fatto sesso con la nipote e anche di aver ripreso tutto con il proprio cellulare. Per questo ieri, 19 novembre, un vicentino di 65 anni è rimasto in carcere a Montorio dopo l'interrogatorio del gip Giuliana Franciosi, riportato da Laura Tedesco sul Corriere di Verona.

Al pensionato, residente a Cornedo, viene contestato il reato di atti sessuali con minore. La vittima è la nipote di 14 anni, la quale veniva affidata al nonno dagli ignari genitori. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso con la nipote di 14 anni ripreso col telefonino, nonno in carcere

VeronaSera è in caricamento