menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Atterrano al Catullo le Vacche Rosse

Atterrano al Catullo le Vacche Rosse

Atterrano al Catullo le Vacche Rosse

Inaugurato ieri al terminal arrivi un punto vendita di prodotti tipici reggiani

Vent'anni fa rischiavano l'estinzione, ora sono uno dei prodotti tipici italiani che l'Aeroporto Catullo di Verona, col suo presidente Fabio Bortolazzi, considera un biglietto da visita privilegiato del Made in Italy. Sono le vacche rosse reggiane, di cui è stato inaugurato ieri un punto vendita del Consorzio per la sua valorizzazione al Terminal Arrivi, che offrirà la possibilità di degustare e acquistare le specialità enogastronomiche (oltre alle carni anche burro, ragù, salumi, aceto balsamico) dell'area reggiana.

"Siamo contenti - ha dichiarato Fabio Bortolazzi - di questa nuova presenza all’interno del terminal con un marchio istituzionale come il Consorzio Valorizzazione dei Prodotti Antica Razza Reggiana, quale vetrina delle eccellenze enogastronomiche della tradizione italiana. L’apertura del punto vendita si inserisce coerentemente nella strategia di sviluppo del settore non avio, che rappresenta per lo scalo un’area di prioritaria importanza".

"Sono particolarmente contenta che questa iniziativa sia giunta alla realizzazione
- ha dichiarato Roberta Rivi, assessore all'Agricoltura della Provincia di Reggio Emilia - visto che il primo contatto tra il CVPARR (Consorzio Valorizzazione Prodotti Antica Razza Reggiana) e l'Aeroporto di Verona è avvenuto proprio all'interno di una manifestazione fieristica veronese, il Luxury & Yachts, in cui l'Assessorato all'Agricoltura di Reggio Emilia aveva organizzato uno stand per promuovere le specialità reggiane. Possiamo dire che gli sforzi della nostra amministrazione hanno contribuito a portare buoni frutti".

La ristrutturazione del Terminal Partenze, l’inaugurazione della Nuova Galleria commerciale e il progetto di sviluppo del Terminal dedicato al Low Cost si inseriscono nel processo di crescita dello scalo finalizzato ad allineare l’Aeroporto di Verona ad altri scali italiani ed europei rilanciando la sfida sul comparto non avio. "L'aeroporto fatica - ha dichiarato Mario Faccioli, sindaco di Villafranca - ma vogliamo dimostrare che è di livello nazionale. Dando la possibilità al territorio di mettere in mostra la propria bellezza ci stiamo impegnando a far sì che l'aeroporto emerga dalla competizione fra gli altri scali italiani".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento