rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Piazza dei Signori

Attentato a Brindisi, alle 18 sit-in di solidarietà in Piazza Signori

Anche in riva all'Adige si è rimasti scioccati davanti alla tragica notizia dell'attentato di Brindisi, dove è stato fatto esplodere un ordigno davanti ad una scuola, uccidendo una studentessa 16enne, ferendone altre sette

Anche in riva all'Adige si è rimasti scioccati davanti alla tragica notizia dell'attentato di Brindisi, dove è stato fatto esplodere un ordigno davanti ad una scuola, uccidendo una studentessa 16enne, ferendone altre sette. E mentre ancora si contano i feriti e si teme per la vita di quelle giovani ragazze è già messa in moto la macchina della solitarietà. A Verona il passaparola sta facendo levitare una manifestazione che si intitola "Verona è Brindisi", alla quale gli organizzatori - che annunciano la presenza del Prefetto di Verona - raccomandano di intervenire portando candele, lenzuoli o stracci bianchi.


Il presidente dei sentori della Lega Nord, Federico Bricolo ha espresso "massima solidarietà e vicinanza alle famiglie delle giovani vittime e ai feriti del feroce e vile attentato di questa mattina a Brindisi". "Quanto accaduto - aggiunge il parlamentare veronese - è di una violenza inaudita e terribile. Bisogna reagire con una risposta ferma e decisa delle istituzioni. Colpire giovani innocenti con l'intenzione di fare una vera e propria strage è ignobile e barbaro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato a Brindisi, alle 18 sit-in di solidarietà in Piazza Signori

VeronaSera è in caricamento